Carnevale di Foiano

Tra maschere, carri e cosplay, divertimento allo stato puro e la mia prima esperienza sul palco come Cosplay,

nessuna vittoria ma tanti insegnamenti...

Il carnevale di Foiano è il carnevale più antico d'Italia, risale difatti al 1539 e nel febbraio di quest'anno si festeggiava ben la 476° edizione!
Ho potuto partecipare alla bellissima manifestazione ben 2 domeniche consecutive, l'8 febbraio e il 15 febbraio. L'8 ho potuto ammirare con calma i carri (foto 1,4,5) sfilare nei vicoli della città, il Carnivale di Foiano ha una lunga tradizione di carri carnevaleschi ed i 4 cantieri che ogni anno li costruiscono (impiegando ben un anno intero tra progettazione e realizzazione) si sfidano giudicati da una preparatissima giuria di esperti. Inoltre ho potuto partecipare alla famosa scoriandolata! (foto 2) Ci si riunisce tutti in una piazza e dall'altro di un palazzo vengono lanciati pacchi di coriandoli e gadget gonfiabili, al via la musica sale a tutto volume e tutti si lanciano coriandoli e gadget creando un mix di colore, suoni e gomitate ovunque. Inutile dire quanto sia stato divertente, un po' meno lo è stato tornare a casa e scoprire di avere i coriandoli in ogni angolo remoto del corpo e degli indumenti!
Nella 3° foto potete ammirare me con la maschera del Capitano Rex (Star Wars) ed uno dei gadget gonfiabili del Carnevale che ho ottenuto lottando e scalciando come una furia xD

In questa giornata non avevo un costume particolare, ho tentato di creare un personaggio originale con ciò che avevo a disposizione (molti mi hanno scambiato per un cosplay!) e ciò che è venuto fuori è stato una specie di cyber-samurai (adoro questi mix nonsense).


Potete vedere altre foto QUI !

Il 15 febbraio al Carnevale di Foiano è invece stata una giornata molto speciale e importante per me, perché ho partecipato al mio primissimo Cosplay Contest. Per modernizzarsi e aumentare l'attrattiva, il comitato del carnevale ha deciso di introdurre anche il Cosplay all'interno della manifestazione dedicandogli una domenica apposita. Così, con l'aiuto degli organizzatori del Lucca Comics (due gran bei ragazzi devo dire :3 ) è stato organizzato il contest e loro, insieme a dei fotografi professionisti, facevano parte della giuria.

Ora, non ho vinto nulla ed è proprio ciò che mi aspettavo, vi spiego: avevo finito gli esami una settimana prima, ed avevo saputo della manifestazione in anticipo solo di due settimane. Il Cosplay di LeBlanc (che avevo preparato per il Lucca Comics ma che non solo era osceno, ma era anche mezzo scassato) doveva essere rifatto da 0, o quasi. La prima delle due settimane ho studiato per gli esami, quindi la preparazione del costume (realizzato interamente da col prezioso aiuto di mio padre per l'asta) si è svolta solo nell'ultima settimana, concludendosi il giorno prima della gara alle 3:00 di notte.

Quindi potete immaginare che la qualità non sia stata delle migliori, ma io ci ho provato comunque e sono stata felicissima dell'esperienza!

I vincitori avevano costumi bellissimi e meritavano la vittoria assolutamente. Sono soddisfatta della mia esibizione sul palco, ho ballato sulla canzone No Meant for Me (forse un giorno, quando avrò coraggio, metterò il video!)
Ecco alcune foto del mio cosplay del 15 febbraio, decisamente da migliorare per il romics di Aprile!

Troverete ulteriori foto del mio Cosplay di LeBlanc QUI

Scrivi commento

Commenti: 0