Bellydance Photoshoot

Finalmente scrivo due righe riguardo il mio ultimissimo photoshoot!
Il tema scelto stavolta nasce da una passione che è nata da due anni a questa parte, e che dallo stesso tempo seguo attivamente,

ovvero la danza orientale...

Il tema iniziale per il photoshooting accordato con i fotografi era quello medievale, e si sarebbe svolto il 22 a Monterano, bellissimo paesino abbandonato nella provincia di Roma, ma la pioggia ha rovinato tutto ed abbiamo dovuto anticipare di un giorno, cambiare location e cambiare stile.
Così, con una decisione da prendere su due piedi, ho pensato all'hobby che seguo attivamente da un paio d'anni, la danza orientale (meglio conosciuta come danza del ventre). Poichè non ho ancora avuto l'occasione di comprare abiti professionali, e col poco tempo che avevo dato il cambio di piano, me li sono fatti prestare da una mia carissima amica e collega, quindi gli abiti che vedete non sono di mia proprietà (tranne il completo blu e nero che utilizzo nella foto con i fan veils, i ventagli con attaccato il velo azzurro/blu).

Il trucco è molto semplice, sui toni dell'oro e del bronzo, un semplice filo di eye-liner e un Bindi dorato sulla fronte (in alcune foto).
La giornata era, sfortunatamente, fredda e ventosa, e inutile dire quanto mi risultasse difficile essere sciolta con la pelle d'oca e muscoli ed ossa infreddoliti e tremanti. Ho cambiato in tutto 4 abiti, e due accessori di danza, la sciabola (o spada) e i fan veils, i ventagli col velo cui ho accennato poco fa.

La location era il famoso "Parco degli acquedotti", il parco romano in cui si trova l'acquedotto romano più antico, il primo ad essere stato costruito. Era molto affollato, numerosi curiosi si sono fermati a guardarci sul set.

In generale anche stavolta sono rimasta soddisfatta dalla qualità delle foto, dalla professionalità dei fotografi e dalla mia performance, anche se ho ancora da lavorare sull'espressività. A tal proposito, come potete vedere nella galleria in basso, c'è una foto in cui rido. Osservatela bene, guardatela intensamente, perché sarà una delle poche che vedrete! 
Apparte gli scherzi, non ho un bel sorriso a causa della conformazione della mia mandibola sporgente e dei miei denti non perfettamente dritti, quindi rido di rado quando vengo fotografata. Però trovo quella foto molto espressiva, perciò ho deciso di tenerla e mostrarla.
Ringrazio i fotografi uno ad uno per l'ottimo lavoro svolto: Danilo Biancalana, Silvia Cavarischia, Andrea Cavarischia e Marco Varrone!


Scrivi commento

Commenti: 0